Dubbio 250 2t o 450 4t ?

Sezione dedicata al panorama Supermotard a 360°

Moderatori: RAZZO, Sebring, Gumon, paulìn, ciaoroma, GIANT SQUID

ianni992
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/05/2014, 21:13

Dubbio 250 2t o 450 4t ?

Messaggioda ianni992 » 15/06/2017, 10:40

Ciao a tutti, sono in pieno dubbio e chi meglio di voi può consigliarmi?
Allora ho un ktm exc-f 250 con cui faccio enduro, ma per i troppi costi di manutenzione, il poco utilizzo, ho deciso di venderla.
Conosco molto bene quindi il panorama 4t ma sopratutto le 250 che sono super delicate e basta trascurarle un attimo che ti trovi con delle brutte sorprese.
Come motore in enduro mi trovavo da dio.
deciso di venderla, volevo farmi un bel motard per farmi la scampagnata alla domenica sui tornanti di como/arona (50 km) e qualche volta andarci a lavoro (15 km), e se mi dovesse risalire la voglia dell'enduro comprare anche 2 cerchi.
Ero orientato verso il 450, ma la manutenzione sarà si inferiore al 250 che ho, però siamo sempre lì. Ogni tot, controllo valvole, olio mtore, ogni 100h pistone, ogni 180/200h la biella. Sfatiamo la leggenda metropolitana di cambiare il pistone ogni 50/60h .
Allora ho preso in considerazione l'idea di farmi un 2t 250/300 (ktm o tm) perchè:
1.posso cambiarmi da me il pistone
2.costi di manutenzione molto piu bassi
3.sarebbe ottimo anche per l'enduro eventualmente
voi che dite? ho paura di non trovarmi/divertirmi su strada con un 2t
Se avessi soldi da buttare andrei tutta la vita di 450.



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 652
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: Dubbio 250 2t o 450 4t ?

Messaggioda Theo_SM » 15/06/2017, 20:12

Mah, da quanto ho capito io il 2T è meno polivalente per questioni di carburazione. Per l'enduro o la città si usa una carburazione più magra che per la guida sportiva fra i tornanti. Allo stesso modo, l'olio della miscela in teoria dovrebbe essere scelto anche in base all'uso della moto. Per esempio, per un uso più spinto del motore ci andrebbe un olio con flashpoint alto, che se usato in condizioni più tranquille brucerebbe meno e imbratterebbe di più. Magari poi uno non va a guardarsi le schede tecniche degli oli, però nota che provandone un po' cambiano la fumosità e l'imbrattamento.
Forse anche il grado termico della candela può essere adatto più ad un uso che ad un alto.
Dunque suppongo che se trovi la quadra per i tornanti poi sei grasso in città e viceversa.
Inoltre secondo la mia limitata esperienza e secondo ciò che raccontano più o meno tutti, il 2T ha pochissimo freno motore.
Il sommo Borgiotti (spero tu sappia chi è...) qui scrisse, in merito a quel suo 500 2T con ruote sperimentali: «Mi sono dovuto abituare ad entrare in curva senza avvertire il freno motore, lasciando correre molto la moto. (...) Il freno motore, per quanto poco, è comunque sufficiente per derapare, certo che le derapate estreme che riesco a fare col 4 tempi, con il 2 tempi, sono un miraggio… ». Con un 250 il freno motore sarà anche inferiore.
Altra cosa: io ho un vecchio YZ 250 che ho sempre usato solo per la terra ed ha un'erogazione aggressiva che sicuramente va tenuta in considerazione quando sei piegato ed esci da una curva.

Per il resto, l'utente Zio Brembo ha di recente provato un 250 2T motard in pista e se legge e ha voglia potrà dirti la sua.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Avatar utente
prato
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 303
Iscritto il: 23/09/2014, 19:55

Re: Dubbio 250 2t o 450 4t ?

Messaggioda prato » 22/06/2017, 18:33

il 2 tempi secondo ma va bene ma potresti prendere anche qualcosa di più stradale.

http://www.husqvarna-motorcycles.com/it ... permoto-1/
http://www.swm-motorcycles.it/modelli/s ... /sm-500-r/
http://www.swm-motorcycles.it/modelli/on-road/rs-650-r/


questi sono 2 esempi ma ce ne sono anche usate di altri modelli
se non vai in pista secondo me sarebbero la soluzione migliore e puoi anche farci enduro




Torna a “Supermotard Street”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti