HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Sezione dedicata al panorama Supermotard a 360°

Moderatori: RAZZO, Sebring, Gumon, paulìn, ciaoroma, GIANT SQUID

ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 08/09/2016, 21:14

Hai pagato la lavorazione del pezzo...la prossima volta che devi cambiare solo la gomma ti bastano pochissimi euro



MarcoQ4
CINQUANTINO
Messaggi: 59
Iscritto il: 29/11/2015, 19:09
Località: Prealpi Vicentine
Moto: Sm 610 '05

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda MarcoQ4 » 08/09/2016, 21:47

Esatto, anche se dubito servirà cambiarla perché è parecchio resistente e ben fatta. E lo stesso silicone con 5 strati di maglia all'interno che viene usato per i manicotti delle turbine per auto preparate...



Avatar utente
mercurees
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 163
Iscritto il: 08/10/2007, 10:39
Località: Potenza

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda mercurees » 08/09/2016, 21:55

Io con quello di htm pagato poco più di quello originale...ma decisamente migliore



Avatar utente
mercurees
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 163
Iscritto il: 08/10/2007, 10:39
Località: Potenza

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda mercurees » 08/09/2016, 23:22

dunque fatto a pezzi il carburatore ma secondo me è a posto...rimesso anche i getti come erano..

ho notato come se ci fosse una perdita abbondante di colore rosso vicino al foro candela ma non trovando perdite l ho smontata..
ed ecco da dove veniva
Immagine

è solo arrugginita o non era avvitata bene?



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 09/09/2016, 19:19

Perdita di colore rosso? Se è nervosa gli sono venute!



MarcoQ4
CINQUANTINO
Messaggi: 59
Iscritto il: 29/11/2015, 19:09
Località: Prealpi Vicentine
Moto: Sm 610 '05

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda MarcoQ4 » 09/09/2016, 20:40

:lol: :lol: ...Certo che per farla diventar ruggine in quelle condizioni ce ne vuole di tempo. Da quanto non la smontavi la candela? Ammesso che sia ruggine quella.



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 09/09/2016, 23:37

Oppure ti perde del liquido rosa da qualche tubo del radiatore si incrosta e diventa rosso poi l'acqua e il tempo hanno fatto della candela quello che vedi



Avatar utente
mercurees
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 163
Iscritto il: 08/10/2007, 10:39
Località: Potenza

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda mercurees » 12/09/2016, 10:02

Avrò cambiato la candela un anno fa...forse non era stretta bene ma non saprei
cmq cambiata per zelo con una c7e ed è tornato tutto alla normalità :-)



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 05/10/2016, 18:14

più fa freddo e più è secca l'aria più la moto va meglio! chi me lo spiega? mi smagrisce o ingrassa la carburazione?



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 642
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda Theo_SM » 05/10/2016, 22:16

Alcuni dicono che col freddo il motore va meglio perché l'aria fredda, essendo più densa di quella calda, è più ricca di ossigeno.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 05/10/2016, 22:32

quindi in estate sono grasso? perchè d'estate va molto meno...ho il max da 175...quasi quasi lo passo a 170 e il minimo da 55 vedo di passarlo a 52...esagero? perchè quando apro deciso e tutto qualche incertezza la sento...



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 05/10/2016, 22:32

che dite??



Avatar utente
mercurees
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 163
Iscritto il: 08/10/2007, 10:39
Località: Potenza

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda mercurees » 17/10/2016, 10:14

il minimo influisce per aperture del gas piccolissime o al massimo influisce sulla partenza se troppo fuori misura.

il max al contrario influisce quando è tutto spalancato.

se hai un problema con le aperture devi agire sullo spillo o verificare la pompa di ripresa se il tuo carburatore la monta.

ciao



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 17/10/2016, 23:21

Si ha la pompa di ripresa ma anticipando o posticipando non sento la mjnima differenza...



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 18/10/2016, 17:20

qualcuno di voi sa dirmi quanto olio va negli steli della forcella? con un litro riesco a fare due steli o mi serve di più? urgenzaaaaaaa grazie =)



MarcoQ4
CINQUANTINO
Messaggi: 59
Iscritto il: 29/11/2015, 19:09
Località: Prealpi Vicentine
Moto: Sm 610 '05

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda MarcoQ4 » 18/10/2016, 18:04

Ciao, un chilo non basta, un chilo e mezzo ne avanzi, se non ricordo male sono 6 etti e mezzo per forca circa



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 18/10/2016, 18:33

perfetto grazie mille...comprerò due litri...il 7,5 che consiglia husqvarna dovrebbe andare bene...



giammin
MILLE
Messaggi: 1286
Iscritto il: 01/08/2012, 15:00

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda giammin » 19/10/2016, 11:29

forse ti conviene un olio + denso. almeno leggendo sul forum dicevano così

tu non hai la regolazione in compressione vero? le force ti sembrano troppo morbide?



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 19/10/2016, 12:46

Ha le viti di regolazione sia sopra gli steli che sotto...si per morbida è morbida ma non mi dispiace...dici che un 10w è meglio?



giammin
MILLE
Messaggi: 1286
Iscritto il: 01/08/2012, 15:00

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda giammin » 19/10/2016, 13:02

allora hai tutte le regolazioni.

io ho l'olio di fabbrica ma effettivamente ho il freno in compressione tutto chiuso praticamente

leggevo sul sito che consigliavano uno piu denso o almeno una miscela ma non ho provato e comunque le sospensioni e il setup sono personali. se ti trovi bene così perchè cambiare?



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 19/10/2016, 14:42

Si mi trovo abbastanza bene...anche se tra 10w e 7,5 non è che cambi molto...lascerò il 7,5



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 20/10/2016, 14:18

Chi mi sa spiegare la procedura esatta per mettere a livello l'olio delle forcelle? Non posso misurarlo perchè i paraolii perdevano e quindi molto olio è andato perso...



giammin
MILLE
Messaggi: 1286
Iscritto il: 01/08/2012, 15:00

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda giammin » 20/10/2016, 14:50

Sul manuale d'officina hai visto?



ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 20/10/2016, 18:28

Non mi dice niente



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 642
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda Theo_SM » 20/10/2016, 20:06

Anzitutto ti segnalo un po' di discussione che era venuta fuori tempo fa sull'olio della forcella del 610: http://www.ultramotard.com/bb3/viewtopic.php?f=1&t=88020&start=3990.
Poi, per quanto riguarda il livello dell'olio, io mi ricordo che era scritto sia sul manuale d'uso e manutenzione che in quello d'officina: 100 mm dalla cima del fodero senza molla dentro (la molla occupa volume). Sicuro che non hai trovato niente?
Per fare il livello dovresti prima spurgare le forche dall'aria dopo averci versato dentro l'olio. Lo si fa andando un po' di volte su e giù con l'asta mentre tappi il foro dell'asta con un dito (intendo quello in cui scorre l'astina per la regolazione della velocità d'estensione). Il foro però va tappato solo quando spurghi: quando versi l'olio, va versato anche nel foro. Fidati che se non spurghi ti entrerà molto meno olio del dovuto. Solo una volta che capisci che l'aria è spurgata, cioè quando l'asta oppone resistenza costantemente e il livello non cala se vai su e giù, avrà senso regolare l'altezza dell'olio. Un metodo è quello di far scendere l'astina di un calibro settato a 100 mm utilizzandolo come l'astina di controllo dell'olio motore della macchina. Oppure prendi una siringa ed una cannuccia e leghi forte la cannuccia alla siringa con una fascetta. Dopodiché tagli la cannuccia in modo che dal corpo della siringa sia lunga 100 mm e poi appoggi il corpo della siringa sul bordo del fodero ed aspiri l'olio finché non salirà più niente: allora sarai a 100 mm.
I 100 mm si possono variare ma non di tanto. Io direi che puoi andare da 90 a 120, a occhio e croce.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 20/10/2016, 23:57

Perfetto theo grazie della spiegazione! Ora leggo il link...grazie



giammin
MILLE
Messaggi: 1286
Iscritto il: 01/08/2012, 15:00

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda giammin » 21/10/2016, 10:07

tornando sul discorso olio forche. non mi ha mai convinto l'idea di utilizzare un olio più denso perché e vero che indurisce ma "frena" anche in estensione. E non vorrei che per avere le sospensioni + dure poi sono lente a risalire.

personalmente i migliori benefici li ho notati diminuendo il freno in estensione piuttosto che la compressione



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 642
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda Theo_SM » 21/10/2016, 21:29

Quell'idea non convince nemmeno me. Si dice che le sospensioni si preparano scegliendo un olio e poi settando l'idraulica in conseguenza all'olio scelto.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

ariaro92
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 242
Iscritto il: 19/01/2011, 23:20

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda ariaro92 » 22/10/2016, 0:04

A giorni mi arrivano le guarnizioni...dite che è fattibile inserirle senza inseritore?



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 642
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: HUSQVARNA 610 S "CLASSIC MODEL"...TOPIC DEDICATO

Messaggioda Theo_SM » 22/10/2016, 13:35

Ti faccio vedere delle foto che feci qualche mese fa per la forcella della YZ di cui si legge nella mia firma.
Questo lo usai per inserire i paraoli:
Immagine
Nota come va in battuta solo all'esterno del paraolio e non sul labbro di tenuta:
Immagine
Per montare invece la boccola di scorrimento che si inserisce nella sede del fodero, usai solo il componente A, che sta radente alla superficie dello stelo. Se usi C per la boccola non la spingi e se usi A per il paraolio probabilmente lo rovini.
Il nastro isolante serve a proteggere la superficie dello stelo in caso le fascette metalliche, serrate, ci struscino contro.
Può infatti succedere che questo attrezzo artigianale si sposti lungo lo stelo quando batte.
Per farsi l'attrezzo si sfrutta il fatto che il PVC è una termoplastica, cioè una plastica che scaldata diventa molle e quindi si modella facilmente. Io usai una pistola d'aria calda da carrozziere. Nel mio caso il tubo aveva un Ø interno di 40 mm e lo stelo era da 46. Penso che una volta che il Ø del tubo è ¾ di quello dello stelo sei a posto; probabilmente va bene anche meno, ma direi che è meglio spingere su un porzione di diametro più grande possibile.
-tagli il tubo a lunghezza adeguata
-tagli il pezzo ottenuto assialmente, in modo da aprirlo
-prendi una lima, carta vetrata e/o quello che ti sembra opportuno e smussi tutti gli spigoli che possono venire a contatto con lo stelo
-monti il pezzo ottenuto sullo stelo; se non entra lo scaldi
-una volta sullo stelo, essendo di diametro diverso, sarà su storto e sporgente, per cui lo scaldi e lo spingi contro lo stelo in modo che si modelli. Se temi che si sciolga e che si appiccichi sullo stelo, mettici sotto un foglio di carta stagnola
Così hai fatto il componente A; stessa cosa per B e C, solo che in quel caso non li monti sullo stelo, ma sul componente montato in precedenza.
A, che come abbiamo detto spinge la boccola, dovrebbe andare sempre bene, mentre per il paraolio magari basta B o magari ci vuole pure un D. Tieni conto che ad esempio nel mio caso, siccome hanno tutti un'apertura, se C è largo o stretto posso stringerlo o allargarlo a seconda di come giro B: se ricordo bene, se tutte le aperture sono sovrapposte hai la larghezza massima; in altre posizioni stringi. Anche il fatto di montare C su B più in alto o più in basso lo fa stringere o allargare.

Poi se ti vengono altre idee potresti migliorare la cosa o cambiarla del tutto.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001


Torna a “Supermotard Street”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti