QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Sezione dedicata al panorama Supermotard a 360°

Moderatori: RAZZO, Sebring, Gumon, paulìn, ciaoroma, GIANT SQUID

Rispondi
Anacleto *
MILLE
Messaggi: 2616
Iscritto il: 17/02/2012, 22:02

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Anacleto * » 02/10/2014, 23:35

ciao Vlad. rileggievo questo tuo primo mex
Vlad ha scritto:Buongiorno a tutti :)
Scrivo questo post per specificare meglio la mia situazione e le mie esigenze in materia di moto; spero in questo modo di mettervi in condizioni di darmi consigli quanto più mirati possibile.


Non ho esperienze effettive in materia di motard, e avrei iniziato col chiedervi la vostra definizione in merito, per capirci su cosa stiamo parlando; ringrazio il buon Anacleto che ha già anticipato la risposta nel mio topic di presentazione,

“premetto che motard VERO sta a città come diavolo sta ad acqua santa.

tutti i motard veri sono delle bestie che consumano olio, consumano gomme, consumano bielle e pistoni e che al primo semaforo rosso scaldano e vanno in ebollizione.”




Vengo da 8-9 anni di esperienza prevalentemente urbana con Suzuki sv650 – suzuki sv650S.
Per necessità di visione e spostamento nel traffico, ho sempre guidato col cavallo dei pantaloni attaccato al serbatoio, nonostante la SV S richieda una posizione più distesa, buona per sgaloppate in allungo fuori città, ma molto pesante fisicamente nel traffico cittadino, considerando lo zaino sulla schiena. Ora alcuni problemi alla schiena mi spingono maggiormente a vendere/scambiare la mia bambina Suzuki per una moto che mi permetta una posizione più eretta (permettendo ulteriormente di districarsi nel traffico urbano) e che magari sia ancora più leggera e scattante.

Il mio utilizzo è diventato completamente urbano, principalmente per lavoro. Al massimo mi posso spingere a paesini limitrofi a Milano, non ho più interesse in giri extraurbani.

La mia conoscenza e soprattutto volontà di manutenzione costante alla moto è pressochè nulla: con le mie sono abituato a un tagliando annuale dal meccanico, dove lui chiude i vari bulloni, filtri e cambio olio, mentre io al massimo pulisco e poi ingrasso la catena ogni 2-3 mesi.
Ho sempre apprezzato le moto giapponesi per la loro affidabilità, in condizioni normali non mi hanno mai dato problemi meccanici.

I km che percorro sono dai 6000 agli 8000 annuali, tutto l'anno, qualsiasi condizione atmosferica.
Sono alto 1.75, nonostante d'inverno io metta gli scarponi sicuramente non posso permettermi le moto con selle molto alte.





Premettendo che leggerò con calma le 80 pagine del topic, ora scriverò dei miei pensieri in merito a modelli che leggo spesso indicati per post simili a questo.
Un mio cruccio è la potenza del motore: diversi modelli indicati sono inferiori alla cilindrata 600cm2, che ovviamente permettono un abbassamento del premio assicurativo. Però rendono anche molto meno come prestazioni, e passare da 72 cavalli a (per esempio) 29 cavalli credo lo sentirei molto svantaggioso, per ritrovarmi poi insoddisfatto nel medio termine.
Ho anche provato a dare un occhio alle cosiddette Enduro Stradali, che permettono una posizione di guida verticale utile in città, non stancante, e magari una protezione maggiore dalle intemperie; vedo però che generalmente si presentano molto più pesanti del segmento motard e inoltre con poca resa e prontezza del motore.
In ultimo, quando si parla di diversi allestimenti per lo stesso modello di moto, io inizio a confondermi tantissimo, capisco che spesso alcuni modelli siano racing quindi da gara e assolutamente inadatti alle mie esigenze, ma non riesco a distinguerli se non scritto specificatamente.


Andiamo ai modelli spesso nominati:


Husqvarna: Leggo spesso indicati i modelli superiori alla cilindrata 600 (ho letto che ci sono parecchi vantaggi/svantaggi tra un modello e l'altro, sopratutto per l'anno, però mi confondo) mentre i modelli di clinidrate inferiori come il 510 sono considerati solo da gara.
Mi sembra di capire che siano moto molto leggere, con un'ottima resa del motore, ma che richiedano moltissima dispendiosa manutenzione.
Sono anche scomode, ma forse una sella gel può migliorare la comodità??


KTM: Ci sono tanti modelli, ricordo le 690 duke (questa non strettamente motard,ok) e supermoto; in generale la tengo in considerazione come marca perchè credo sia affidabile. Se alla luce di tutte le mie indicazioni vi sentirete di consigliarmi dei modelli, ben venga.



Suzuki: il drz 400, sicuramente ottima moto ma pecca troppo in potenza.


Betamotor: spesso indicato l'm4. Sembra una moto buonissima, anche qui la carenza di cavalli si farebbe sentire. La posso consigliare alla mia ragazza, probabilmente per me sarebbe poco performante.


Ducati: NO. Nonostante esista l'hypermotard, che mi sembra anche cittadino, la marca per me è sinonimo di continue e costose spese meccaniche.


Aprilia: la marca di per sé riceve molte critiche quanto ad assistenza e riparazioni.
Ho trovato, e mi era piaciuto, l'svx 550, sembrava avere prestazioni molto buone per una cilindrata inferiore al 600; peccato scoprire che è un modello prettamente racing.
Potrei pensare alla dorsoduro, che mi sembra non tanto motard puro quanto street motard.


Yamaha: la famosa XT, come tante giapponesi, permette affidabilità totale a discapito di tanto peso e prestazioni basse.


Non mi viene in mente altro, purtroppo stanotte avevo preparato un post fatto meglio e più esaustivo, ma sono stato sloggato dal forum stesos e ho perso tutto -.-
Intanto vi ringrazio se avete avuto la pazienza di leggere fino a qui e provato a immaginarvi nei miei panni e necessità.



@Anacleto: ho guardato la tua KTM 690 smc, con il cupolino alto, i paramani e le borse laterali, sposa bene le mie speranze di moto grintosa e ad uso urbano :) Come si comporta in merito a consumi e manutenzione?

ti voglio fare qulache domanda.

sembra che il tuo cambio moto sua dovuto + che altro a problemi di schiena. (se puoi e i medici te lo consentono fai palestra, nuoto e stretching...)
e la tua propensione alla meccenica è pari a zero.

sicuro che vuoi davvero un motard?

a parte il fatto che il motard vibra, è scomodo e se prendi un 600 ti da delle gran pacche sulla schiena, fai te il conto che col 690 smc il riscaldamento prima delle uscite invernali è d obbligo altrimenti mi strappo ad ogni uscita qualche facio muscolare...

avevi paura dei cv in meno... beh se prendi un 27 cv come la beta m4 x te è sicuramente un po pochino essendo abituato a ben altro, ma ti assicuro che 50 cv di un monocilindrico sono paragonabili ad un centinaio di una moto da strada. capirai tu stesso se provi un 610 o un 690 smc....

detto questo valuta altre alternative come la yamaha mt03 o ancor meglio la kawasaki versis, è un 650 , bicilindrico, con sella bassa, postura eretta, fa anche i 25 col litro, ciclisticamente è molto superiore alla tua vecchia moto, come cavalli siamo li, e la manutenzione che ci devi fare è pari a zero. è comoda anche x lunghi viaggi e il cupolino ripara anche d inverno
in + è una moto che non è stata capita, viene poco richiesta, e gli usati li trovi a neanche 3000 euro volendo


Strigo ha scritto:Anacleto, ogni tanto non so se sei umano o un computer. :D
Sono le 3 di notte e hai messo giú una risposta degna di un ingegnere della nasa :D
Come ca**o fai a sapere cosí tante cose?!
Complimenti =D>
TROPPO GENTILE STRIGO

Anacleto *
MILLE
Messaggi: 2616
Iscritto il: 17/02/2012, 22:02

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Anacleto * » 02/10/2014, 23:38

ah se vuoi che consumi poco la m4 fa anche i 30 col litro, ma con te sopra non va avanti, e non supera i 130, per questo divevo meglio se la si usa solo in città

prenditi la xtx o la drz valenti (se hai la A3)


Strigo ha scritto:Anacleto, ogni tanto non so se sei umano o un computer. :D
Sono le 3 di notte e hai messo giú una risposta degna di un ingegnere della nasa :D
Come ca**o fai a sapere cosí tante cose?!
Complimenti =D>
TROPPO GENTILE STRIGO

Strigo
CINQUECENTO
Messaggi: 884
Iscritto il: 21/07/2010, 15:20
Località: Casazza, Bergamo

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Strigo » 03/10/2014, 9:26

Anacleto * ha scritto: fai te il conto che col 690 smc il riscaldamento prima delle uscite invernali è d obbligo altrimenti mi strappo ad ogni uscita qualche facio muscolare...

Sarà per la brutalità del 690 completamente modificato e pompato, oppure per la vecchiaia di quello che ci sta sopra?! :D


Problemi di schiena in che senso?
Potrebbero uscire i dolori, dopo una giornata lunga passata sulla moto, soprattutto su un monocilindrico che pistona di brutto e con la sella dura.
Però penso che nei giri corti di 150-200 km, non ci siano particolari problemi. Ovviamente, con un pò di sport (il nuoto è il top) e magari usando anche una fascia lombare che ti tiene calda la schiena, puoi ovviare facilmente al tuo problema.
Bisogna però vedere anche che problema hai alla schiena!



Anacleto *
MILLE
Messaggi: 2616
Iscritto il: 17/02/2012, 22:02

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Anacleto * » 03/10/2014, 10:10

beh.. anacleto è vecchio , puzza già un po da cadavere.


Strigo ha scritto:Anacleto, ogni tanto non so se sei umano o un computer. :D
Sono le 3 di notte e hai messo giú una risposta degna di un ingegnere della nasa :D
Come ca**o fai a sapere cosí tante cose?!
Complimenti =D>
TROPPO GENTILE STRIGO

Avatar utente
gufo
MONOPATTINO
Messaggi: 12
Iscritto il: 01/10/2014, 11:37

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da gufo » 03/10/2014, 10:10

VecchioVolpone ti ho risposto in privato, fino ad ora mi era impossibile rispondere [mi compariva un BASTA e non riuscivo ad inviare il msg].

:)



Alby 91
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 406
Iscritto il: 15/09/2010, 19:23

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Alby 91 » 24/03/2017, 9:08

Ciao a tutti sono iscritto al forum da un bel po ma sono tipo 3 anni che non lo seguo perche avevo venduto la moto e quindi non mi sono piu interessato.. ora vorrei acquistare un altro motard, che sia omologato per due, che sia street con poca manutenzione e che sia bello divertente ed economico.. so di avere tante pretese ma ero in dubbio tra Ktm Smc 625, Smc 660 e Husqy 610.. sono 3 anni che non vado in moto quindi sono un po arrugginito.. quale mi consigliate tra le 3? Escluderei il 660 perche ho visto che parte senza la chiave e vorrei evitare di trovarne 4 appena la parcheggio :D



Anacleto *
MILLE
Messaggi: 2616
Iscritto il: 17/02/2012, 22:02

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Anacleto * » 24/03/2017, 13:55

Direi versys 650

Consiglio un po' sarcastico ma che obbiettivamente forse è la moto che fa piu al tuo caso viste le necessita.


Strigo ha scritto:Anacleto, ogni tanto non so se sei umano o un computer. :D
Sono le 3 di notte e hai messo giú una risposta degna di un ingegnere della nasa :D
Come ca**o fai a sapere cosí tante cose?!
Complimenti =D>
TROPPO GENTILE STRIGO

Alby 91
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 406
Iscritto il: 15/09/2010, 19:23

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Alby 91 » 24/03/2017, 14:56

Cosa vorrebbe dire? Fammi capire



Avatar utente
prato
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 308
Iscritto il: 23/09/2014, 19:55

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da prato » 24/03/2017, 18:51

husqy 610



Alby 91
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 406
Iscritto il: 15/09/2010, 19:23

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Alby 91 » 24/03/2017, 23:56

In base a cosa consigli il 610? :)



Alby 91
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 406
Iscritto il: 15/09/2010, 19:23

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Alby 91 » 25/03/2017, 10:58

Altra domanda, confermate che il 660 parte senza chiave mentre il 625 ha la chiave come le moto/scooter normali?



Avatar utente
roby1981gk
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 195
Iscritto il: 12/04/2007, 18:29
Località: Ciriè (TO)

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da roby1981gk » 25/03/2017, 11:43

si, 660 avviamento a pedivella mentre 625 avviamento elettrico....


meglio un traverso oggi che un dritto domani

Alby 91
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 406
Iscritto il: 15/09/2010, 19:23

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Alby 91 » 25/03/2017, 15:00

No no quello lo so.. intendevo dire che ho letto che il 660 parte senza girare la chiave perche non ce l ha mentre il 625 ha la chiave come le moto/scooter piu normali.. è vero?



Anacleto *
MILLE
Messaggi: 2616
Iscritto il: 17/02/2012, 22:02

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Anacleto * » 27/03/2017, 9:53

Guarda che un blocchetto chiave sinpuo mettere su qualsiasi moto, e di contro, anche se c é il blocchetto chiave basta tagliare il filo giusto e la moto parte cmq. Il blocchetto chiave é l ultimo dei problemi x i ladri..

Non tutti i 660 sono omologati 2 posti.

Ti consigliavo la versys perche anche se non é morard forse e quello che piu si avvicina alle tue necessità elencate.


Strigo ha scritto:Anacleto, ogni tanto non so se sei umano o un computer. :D
Sono le 3 di notte e hai messo giú una risposta degna di un ingegnere della nasa :D
Come ca**o fai a sapere cosí tante cose?!
Complimenti =D>
TROPPO GENTILE STRIGO

Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Sebring » 27/03/2017, 17:09

Alby 91 ha scritto:Ciao a tutti sono iscritto al forum da un bel po ma sono tipo 3 anni che non lo seguo perche avevo venduto la moto e quindi non mi sono piu interessato.. ora vorrei acquistare un altro motard, che sia omologato per due, che sia street con poca manutenzione e che sia bello divertente ed economico.. so di avere tante pretese ma ero in dubbio tra Ktm Smc 625, Smc 660 e Husqy 610.. sono 3 anni che non vado in moto quindi sono un po arrugginito.. quale mi consigliate tra le 3? Escluderei il 660 perche ho visto che parte senza la chiave e vorrei evitare di trovarne 4 appena la parcheggio :D
http://www.subito.it/moto-e-scooter/hon ... 373098.htm

A parte il fatto del bello, che è assolutamente soggettivo...
E prima del 2003 hanno tutti la doppia omologazione...



Alby 91
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 406
Iscritto il: 15/09/2010, 19:23

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Alby 91 » 28/03/2017, 10:13

Che sia omologato enduro non mi serve l importante è che sia x due persone.. la doppia omologazione non mi interessa.. cmq grazie x i consigli ;)



Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Sebring » 28/03/2017, 10:35

Tutte le XR650 sono omologate per due persone dall'inizio della loro importazione in Italia.



Avatar utente
thedoc62
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 246
Iscritto il: 29/10/2005, 12:12
Località: Napoli
Moto: SWM SM500R
Contatta:

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da thedoc62 » 27/06/2017, 18:21

SWM SM500R


ferito ma vivo

Mauro Mercurio
MONOPATTINO
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/10/2016, 21:52
Moto: Ktm 640 lc4

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da Mauro Mercurio » 29/06/2017, 16:09

Sicuramente non sono nel topic giusto..... ma qualcuno può aiutarmi su un cambio crf 450???? Metti la 5 entra ma salta e ti mette la 4..... che cazzo può essere???



giammin
MILLE
Messaggi: 1303
Iscritto il: 01/08/2012, 15:00

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da giammin » 29/06/2017, 16:44

Mauro Mercurio ha scritto:Sicuramente non sono nel topic giusto.....
assolutamente



Avatar utente
thedoc62
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 246
Iscritto il: 29/10/2005, 12:12
Località: Napoli
Moto: SWM SM500R
Contatta:

Re: QUALE MOTARD SCEGLIERE ?

Messaggio da thedoc62 » 04/07/2017, 9:25

Un motard con gomme chiodate che passi e ripassi sugli idioti che vengono a postare link pubblicitati e altre spammate del genere.......


ferito ma vivo

Rispondi