il quad ... questo sconosciuto...

Passione a quattroruote e manubrio largo.......

Moderatori: RAZZO, Sebring, Gumon, paulìn, ciaoroma, GIANT SQUID

Rispondi
Avatar utente
steve
MILLE
Messaggi: 1010
Iscritto il: 04/10/2004, 21:29
Località: bologna

il quad ... questo sconosciuto...

Messaggio da steve » 14/02/2008, 14:52

Il Quad
Il quad può essere considerato come una moto a quattro ruote anche se magari gli appassionati di questi veicoli preferiscono considerarlo diversamente; c’è chi ad esempio considera i quad come dei fuoristrada con il manubrio al posto del volante. Inizialmente i quad erano stati concepiti come mezzi di trasporto utilizzati soprattutto per quei lavori svolti su terreni impervi; oggi invece sono diventati dei veri e propri mezzi di svago e divertimento. I quad si distinguono dalle normali motociclette per il fatto che grazie alle quattro ruote hanno la possibilità di muoversi facilmente su tutti i tipi di terreno, con più stabilità senza la paura di perdere l’equilibrio; tuttavia questo non significa che non si possa cadere da un quad anzi tutt’altro visto che un movimento errato o una curva presa ad alta velocità in modo errato può portarlo a cappottarsi.

E’ buona norma infatti di usare sempre il casco e protezioni varie per essere più sicuri. Prima questi mezzi erano molto diffusi solo all’estero soprattutto negli Stati Uniti d’America mentre solo negli ultimi anni hanno avuto un grande sviluppo qui in Italia, tanto che ne sono stati costruiti tanti modelli ed addirittura realizzati dei piccoli quad con motori da 39 cc per i bambini. Oggi è possibile trovare tantissimi modelli di quad che rispondono alle varie esigenze di ogni persona che voglia acquistare uno di questi splendidi mezzi. Fondamentalmente è possibile distinguere i quad in due categorie: i quad utilizzati per attività quali le escursioni organizzate durante i viaggi o da operatori del settore e i quad sportivi, utilizzati prevalentemente per attività competitive quali sono le corse. Quest’ultimi sono anche i mezzi preferiti dagli appassionati di questi veicoli.

Tipi di Quad: Quad Utility e Quad Sportivi
Come abbiamo già detto in generale i quad possono essere fondamentalmente suddivisi in due tipi: Quad Utility e Quad Sportivi. I primi sono i quad che solitamente vengono utilizzati per le escursioni effettuate durante viaggi organizzati, o quelli che comunque possono essere affittati dalle società specializzate. Questi quad hanno una trazione integrale ( quindi sono da considerarsi 4x4) e sono solitamente monomarcia, ossia il guidatore deve pensare solo ad accelerare e frenare senza preoccuparsi di cambiare marcia, oppure hanno delle marce ridotte, che vengono innestate attraverso una piccola leva. In questi quad è possibile montare dei portapacchi e delle griglie, tali da poter caricare e trasportare oggetti, borse o qualunque altra cosa si voglia durante i viaggi o le escursioni. Rispetto ai modelli sportivi quindi questi quad sono più pesanti, protetti e più facili da guidare.

I quad sportivi sono invece più performanti e sono adatti specialmente per le competizioni. Questi modelli sono a trazione posteriore ( quindi sono da considerarsi 2x4 ) o integrale ed hanno dei motori molto più potenti rispetto ai modelli utility. Il cambio manuale è a pedale, tipo quelli presenti sulle motociclette, il che permette al conducente di impostare le marce a proprio piacimento a seconda del terreno in cui si trova. Questi modelli hanno una linea estetica diversa rispetto agli utility, in quanto più accattivante ed adatta alle corse. In questi modelli non si trovano griglie o portapacchi e questo li rende molto più leggeri rispetto agli altri.

La guida di questo tipo di quad è più impegnativa rispetto ai modelli utility ed infatti questi vengono privilegiati dai più esperti e da chi vuole avere il massimo dell’adrenalina dalla loro guida. Si possono trovare sul mercato quad con motori a 2 e a 4 tempi; ovviamente la scelta di uno o dell’altro dipende dalla cilindrata del quad che andrete ad acquistare.

Guida, Omologazioni e Immatricolazione del Quad
La guida di un quad utility è sicuramente più semplice rispetto a quelli sportivi grazie alla presenza del cambio monomarcia. Nella guida del quad è molto importante, soprattutto nelle curve, spostarsi col bacino sulla sella in modo da impostare meglio le traettorie. Come già detto in precedenza il fatto di avere 4 ruote non implica che il quad non possa ribaltarsi, soprattutto quando si affrontano delle pendenze in salita o discesa.

Per la guida di un quad su strada è richiesta la patente A o B , mentre per l’uso privato non è necessaria; il quad è molto semplice da utilizzare e non è necessario essere dei veri e propri piloti, almeno per utilizzarlo come mezzo di svago. Quando si acquista un quad molto importante prima sapere se questo è omologato ed immatricolabile qui in Italia. Capita spesso che via internet si acquisti fuori dall’Italia a prezzi più vantaggiosi, ma altrettanto spesso questi veicoli non possono essere immatricolati e quindi ci si ritrova ad aver speso dei soldi per un mezzo che potremo usare solo in ambienti privati.

Il mio consiglio è quello di acquistare sempre e solo in Italia ma attenzione anche qui chiedete sempre al rivenditore se il mezzo è omologato e immatricolabile; ci sono molti furbi in Italia quindi è buona norma stare molto attenti. Per l’immatricolazione in Italia è infatti necessario che sia presente la firma del costruttore del quad nel deposito della Motorizzazione Civile, che attesti che il prodotto in questione sia in possesso delle caratteristiche e delle omologazioni richieste per poter circolare nelle strade italiane. L’immatricolazione diventa fondamentale per quelle aziende che affittano i propri quad ai privati o che li utilizzano durante le escursioni organizzate. Questo dell’immatricolazione è un altro dei motivi per cui io consiglio di acquistare i vostri quad dai rivenditori autorizzati.

Migliori marche
http://www.suzuki.it
http://www.valentiracing.com/index.htm
Suzuki approda in Italia nel 1969 e assiste presto ad un forte sviluppo che negli anni successivi renderà l’azienda leader in Italia nel mondo dei motori. Negli anni ’90 Suzuki diventa filiale nazionale della Suzuki Motor Corporation e subisce una forte accelerazione nell’attività e negli investimenti. A partire dal 1995 i prodotti Suzuki vengono gestiti per il nostro paese esclusivamente da Suzuki Italia.


http://www.hondaitalia.com
La storia Honda inizia nel 1948 e grazie ai progetti rivoluzionari del fondatore diventa in pochissimo tempo una delle aziende motociclistiche leader nel mondo. L’eccellenza tecnica, la qualità degli impianti e l’innovazione, oltre alla creatività dei dipendenti, sono gli elementi che hanno determinato la crescita fulminea della società. Oggi lo spirito innovativo di Honda è più forte che mai: le prospettive future sono nuove sfide di natura tecnica e ambientale.


http://www.yamaha-motor.it
L'azienda Yamaha nasce più di 100 anni fa come produttrice di organi e pianoforti. A partire dal dopoguerra l'azienda comincia a fabbricare motocicli, dando vita alla Yamaha Motor. Il suo spirito di sfida l’ha resa una delle aziende protagoniste tra le grandi multinazionali. Oggi le principali sfide di Yamaha Motor riguardano la completa soddisfazione del cliente, la creazione di un clima aziendale favorevole alla realizzazione personale e un’attenzione verso le responsabilità sociali.


http://www.polarisindustries.com
Polaris produce veicoli da oltre 50 anni. L'azienda cominciò con la fabbricazione di moto da neve che grazie all’utilizzo dell’alta tecnologia, determinarono l'ascesa dell'azienda. Nel 1998 l'azienda comincia a creare motocicli e nel 2002 ne rivoluziona il mondo lanciando il primo programma di comandi personalizzati direttamente in fabbrica. Oggi Polaris fabbrica moto da neve, moto e quad sia per uso quotidiano che per uso ricreativo.


http://www.kymco.it
Kymco nasce nel 1963. Negli anni l'azienda è cresciuta notevolmente, fino a rivolgersi al mercato globale e diventando leader nella produzione di scooter, moto e ATV. I meriti del successo ottenuto dall'azienda derivano da una forte dedizione e senso di responsabilità verso il cliente. La qualità di Kymco deriva da una fusione tra alta tecnologia, ricerca dell’innovazione e design italiano oltre che dal rispetto per l’ambiente.


per la can-am brp...
Dal 1995 la Blue Dream S.p.A. è l'importatore ufficiale di tutta la gamma SEA DOO e degli ATV CAN-AM per l'Italia.

Blue Dream da quasi 10 anni soddisfa in pieno il sentimento di coloro che vivono la passione dell'acqua e dell'off road sulla propria pelle.

L'amore per gli sport dal sapore avventuroso è la linfa che scorre nelle stanze di questa azienda distributrice dei mezzi di un marchio leader che unisce tecnica, professionalità, innovazione e divertimento.

http://www.bluedream.it/index.asp


ARCTIC CAT


ARCTIC CAT Inc., USA è uno dei più importanti produttori di All Terrain Vehicles (ATV) e mottoslitte. Grazie al costante miglioramento di qualità e all’avanzamento tecnico, i veicoli ARCTIC CAT sono riusciti ad inserirsi stabilmente sul mercato internazionale. Attraverso una rete di 1500 concessionari, l'impresa si prende cura di clienti in più di 30 paesi del mondo.

ARCTIC CAT GmbH, con sede a St. Johann im Pongau e più di 50 impiegati, è la filiale europea di ARCTIC CAT Inc, USA. ARCTIC CAT GmbH è responsabile sia del montaggio che della vendita dei veicoli in oltre 21 paesi europei – circa il 98% degli ATV sono destinati all'esportazione. All’inizio del 2006 sono state fondate le filiali in Germania, Italia, Francia, Gran Bretagna e Spagna, per poter direttamente servire i mercati nazionali più importanti d’ Europa. Il costante perfezionamento dei suoi prodotti è l'obiettivo più importante di ARCTIC CAT GmbH. Per poter offrire la più alta qualità al cliente, gli organi amministrativi della società all'inizio del 2003 hanno deciso di introdurre un sistema di controllo della qualità e di far certificare l’impresa secondo le norme ISO.


http://www.arcticcat.eu/index.php?cat=m ... country=it


infine una curiosità... come nasce un quad?
qui potete vedere come nasce un suzuki king quad e come viene costruito.


http://it.youtube.com/watch?v=mm_KCFCQf ... re=related


[url=http://imageshack.us][img]http://img169.imageshack.us/img169/4012/uvyxjfl0z1fk3.jpg[/img][/url]

http://video.google.it/videoplay?docid=1648730971766991228&vt=lf&hl=it

Avatar utente
derapatajoe
MILLE
Messaggi: 1160
Iscritto il: 25/06/2007, 12:08
Località: Grosseto

Messaggio da derapatajoe » 14/02/2008, 15:55

molto interessante quel video :wink:


[img]http://img253.imageshack.us/img253/8645/firmazha2.png[/img][url=http://www.maremmamotard.tk][img]http://img8.imageshack.us/img8/7105/ubda6270.gif[/img][/url]

Avatar utente
beta92
MILLE
Messaggi: 1149
Iscritto il: 03/08/2007, 16:23
Località: sondrio

Messaggio da beta92 » 14/02/2008, 16:35

=D> =D> =D> :wink:


Siamo tutti sulla stessa barca, fuori i remi...

Se sei interessato all'Elefantentreffen 2011, scrivi qui!
http://www.ultramotard.com/bb3/elefantentreffen-2011-chi-c-e-t114250.html

Avatar utente
hm91
MILLE
Messaggi: 1098
Iscritto il: 11/11/2007, 19:11
Località: Cuneo

Messaggio da hm91 » 14/02/2008, 18:32

Molto ma molto, interessante!


[url=http://img515.imageshack.us/my.php?image=pic0069ao6.jpg][img]http://img515.imageshack.us/img515/1453/pic0069ao6.th.jpg[/img][/url]

Brucia le gommee!! NoN la tua AnImA!

Avatar utente
lucky
MILLE
Messaggi: 2535
Iscritto il: 28/04/2002, 16:40
Località: S. Marinella

Messaggio da lucky » 15/02/2008, 8:27

Forte Steve quando fà l'enciclopedico!!!!!! :lol: :lol: :lol:



Avatar utente
francescosem
ULTRABIKE
Messaggi: 5040
Iscritto il: 09/01/2006, 17:28

Messaggio da francescosem » 16/02/2008, 6:31

steve, ho una domanda sui quad...
come funziona l'accelleratore?
ho visto sia manetta (cm una moto), che buttone da schiacciare col pollice.
ma quale e' il piu' usato :?:
thanks ;)


TM smr
http://yfrog.com/jv37362145879530264010161j

Avatar utente
steve
MILLE
Messaggi: 1010
Iscritto il: 04/10/2004, 21:29
Località: bologna

Messaggio da steve » 16/02/2008, 11:20

il più usato,perchè di serie è quello a pollice, tipo moto d'acqua.
serve perchè in taluni situazioni sarebbe inevitabile torcere il polso, con una conseguente inevitabile accellerata.
non ti nascondo che questo sistema rompe le palle e ci vuole tempo per abituarsi.


[url=http://imageshack.us][img]http://img169.imageshack.us/img169/4012/uvyxjfl0z1fk3.jpg[/img][/url]

http://video.google.it/videoplay?docid=1648730971766991228&vt=lf&hl=it

Avatar utente
beta92
MILLE
Messaggi: 1149
Iscritto il: 03/08/2007, 16:23
Località: sondrio

Messaggio da beta92 » 16/02/2008, 19:09

francescosem ha scritto:steve, ho una domanda sui quad...
come funziona l'accelleratore?
ho visto sia manetta (cm una moto), che buttone da schiacciare col pollice.
ma quale e' il piu' usato :?:
thanks ;)
gran parte dei quad ha il pulsantino (soprattutto gli utility), ma con poco volendo si può modificare e posizionarlo sulla manopola...


Siamo tutti sulla stessa barca, fuori i remi...

Se sei interessato all'Elefantentreffen 2011, scrivi qui!
http://www.ultramotard.com/bb3/elefantentreffen-2011-chi-c-e-t114250.html

Avatar utente
francescosem
ULTRABIKE
Messaggi: 5040
Iscritto il: 09/01/2006, 17:28

Messaggio da francescosem » 19/02/2008, 3:02

grazie ragazzi
ci credo che dev'essere un po una palla col pulsante


TM smr
http://yfrog.com/jv37362145879530264010161j

Avatar utente
RockThor
CENTOVENTICINQUE
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/01/2008, 21:23

Messaggio da RockThor » 01/03/2008, 14:46

il quad non è una moto...ha quattro ruote e di moto non ha quasi niente....


Più motociclisti di così si muore...
padre:ktm ecx 450 '08 e yamaha r1 '01
io:ktm exc 125 '08
fratello:tm smr black dream 125 '07
sorella:hm derapage 50 '08
sorellina:peg perego tenerè a batteria

danicastel
CINQUANTINO
Messaggi: 76
Iscritto il: 12/01/2005, 19:15
Località: bergamo

Messaggio da danicastel » 11/06/2008, 11:34

Consiglio Vivamente di NON rimuovere l' Acceleratore a LEVA per uno a MANOPOLA.... Ho visto gente con i Miei Occhi " CAPPOTTARE " in Curva x quella Modifica...!!

Ciao Ciao..

per i Quad.. vi consiglio www.dmbshop.it

.


DMB.....
La mia Seconda Casa
http://www.dmbshop.it/

Avatar utente
cucco
CINQUANTINO
Messaggi: 124
Iscritto il: 18/11/2006, 14:33
Località: sondrio

Messaggio da cucco » 19/10/2008, 13:57

Asd quotone a danicastel, sarebbe una grandissima cazzata.... anche perchè nelle curve secche a sinistra nn riuscireste a dar gas! :P


La pioggia mi bagna... Il vento mi asciuga

danicastel
CINQUANTINO
Messaggi: 76
Iscritto il: 12/01/2005, 19:15
Località: bergamo

Messaggio da danicastel » 13/11/2008, 9:14

Riquoto Cucco.. Esatto , si hanno anche problemi di Accelerazione.. !


DMB.....
La mia Seconda Casa
http://www.dmbshop.it/

Avatar utente
4sox
MINIMOTO
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/12/2008, 17:28
Località: Villorba

Messaggio da 4sox » 04/12/2008, 18:05

mai mettere la manetta ad un quad ve lo dice uno che se l'è messo per cappello.... :shock:


chi semina disobbedienza raccoglie libertà
mejo na brutta zornada de pesca che na bea zornada de lavoro

Subaru impreza wrx '02(in vendita)
KTM 950 Supermoto '06

MattiBike
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/12/2013, 8:31

Re: il quad ... questo sconosciuto...

Messaggio da MattiBike » 14/12/2013, 9:20

Adoro i QUAD. Complimenti per il contenuto ben scritto. :)



Rispondi