[lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Una sezione dove organizzare i vostri incontri o segnalare eventi del settore.

Moderatori: RAZZO, Sebring, Gumon, paulìn, ciaoroma, GIANT SQUID

Rispondi
Avatar utente
Zio Brembo
ULTRABIKE
Messaggi: 9241
Iscritto il: 24/02/2006, 11:23
Località: Oggiono on the lake (Lecco)

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Zio Brembo » 22/03/2017, 10:03

quando avrete uno stivale di 40 cm vi si metterà a papera anche a voi :lol: :lol:

cmq nel campionato dei disabili molti montano il gas a sinistra, tutti quelli senza il braccio destro :shock:


Ktm 450 SmR

Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Sebring » 22/03/2017, 11:12

Zio Brembo ha scritto:quando avrete uno stivale di 40 cm vi si metterà a papera anche a voi :lol: :lol:
CELO
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 22/03/2017, 22:46

Sebring ha scritto:Il ktm, per sfruttare pienamente le potenzialità del telaio, va guidato di schiena, rivolti all'indietro...
Ragione per cui tanti fanno la modifica di mettere il comando gas a sinistra...
Bisogna solo ridefinire il concetto del "mettere fuori il piede"... Guidando di schiena, se metti giù il piede in curva con poca grazia ti può schizzare via lo stivale...
Ahahah rileggendo l'ho capita. Dando per scontato che parlassi sul serio, pensavo intendessi dire che va guidata col peso indietro, invece tu intendevi proprio seduti al contrario.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Sebring » 23/03/2017, 8:49

Ah ecco... :mrgreen:



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 23/03/2017, 20:41

Questo weekend allora ci andate a Castelletto? Tenete conto che le previsioni sono così-così, che sabato è occupata e che domenica non so perché ma per i motard sono previsti solo 3 turni, uno ogni ora. Se domenica andate ci vengo pure io, sennò no.

Edit: scusate, sono abituato a guardare solo il pomeriggio. Errata corrige: al pomeriggio ci sono solo 3 turni, ma al mattino ci sono i soliti altri 4.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Avatar utente
Zio Brembo
ULTRABIKE
Messaggi: 9241
Iscritto il: 24/02/2006, 11:23
Località: Oggiono on the lake (Lecco)

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Zio Brembo » 24/03/2017, 9:54

Theo credo andremo domenica, domani non di sicuro.
pero' ti scrivo un sms domani perchè non ho la moto a posto e non so bene Elena cosa voglia fare.
penso che con buona probabilità andremo


Ktm 450 SmR

Avatar utente
prato
DUECENTOCINQUANTA
Messaggi: 307
Iscritto il: 23/09/2014, 19:55

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da prato » 24/03/2017, 18:52

scrivetemi che vi raggiungo a fare da supporto morale



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 24/03/2017, 19:31

Ok, zio, fammi sapere.
Prato, vai col supporto, che di sicuro per motivarmi non posso contare sui miei tempi sul giro :lol:


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Strigo
CINQUECENTO
Messaggi: 883
Iscritto il: 21/07/2010, 15:20
Località: Casazza, Bergamo

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Strigo » 25/03/2017, 13:55

Anche noi probabilmente domani veniamo a castelletto



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 25/03/2017, 22:54

Ok. Siccome la mattina potrebbe piovere forse facciamo solo il pomeriggio.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 26/03/2017, 23:36

Faccio un resoconto:

prato l'ho rivisto dopo tanto tempo!

Strigo c'era? Non l'avrei riconosciuto perché non l'ho ancora mai visto purtroppo.

La pista al pomeriggio era asciutta e anzi faceva pure caldino, per i miei standard.
Secondo me rispetto alle varie volte che ci sono stato c'erano davvero tante persone e questo, a me che sono un chiodo, dava parecchio fastidio in quanto troppo spesso dovevo far passare gli altri o, se passavano da soli, dovevo curvare stando attento a lasciargli spazio e a evitare situazioni pericolose. Quando succedeva, la maggior parte delle volte la curva la facevo alla cacchio.


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Avatar utente
jerrySM
MILLE
Messaggi: 3210
Iscritto il: 29/05/2007, 16:13
Località: Seregno - MB

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da jerrySM » 27/03/2017, 11:08

Theo_SM ha scritto:Secondo me rispetto alle varie volte che ci sono stato c'erano davvero tante persone e questo, a me che sono un chiodo, dava parecchio fastidio in quanto troppo spesso dovevo far passare gli altri o, se passavano da soli, dovevo curvare stando attento a lasciargli spazio e a evitare situazioni pericolose
Questo è il problema dell'andare a girare la domenica in cui alta è la possibilità di imbattersi nei classici "fenomeni" da pista. Se poi ci vai nella immediata vigilia di una gara il problema aumenta esponenzialmente. Questo è il motivo per cui io preferisco (meglio preferivo, vista la frequenza con cui vado in pista ultimamente) andare di sabato.
Ad ogni modo dovresti saperlo ormai: fai le tue triettorie e non preoccuparti troppo degli altri, sono loro da dietro che ti vedono e sanno come passare senza pericolo. Se "senti" una moto dietro fai la tua traiettoria, magari senza chiudere troppo la curva, e sei a posto.
Continuare a girarsi a guardare non serve a niente.



Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Sebring » 27/03/2017, 11:11

Io non ho capito... Jerry ci sei domenica allora????



Avatar utente
Zio Brembo
ULTRABIKE
Messaggi: 9241
Iscritto il: 24/02/2006, 11:23
Località: Oggiono on the lake (Lecco)

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Zio Brembo » 27/03/2017, 11:25

Allora
il titolo della giornata potrebbe essere: perche' non si deve andare a caste il pomeriggio.

40 euri, tre turni da 20 minuti. capito da che parte gira il gas è ora di andare a casa e stai cmq in ballo tutto il giorno.
va beh, adesso che lo so non lo faro' maiiii piu'.

causa esplosione bladder delle wp ho le TTX di cello, una spurgatina e dopo 5 anni di gare senza revisione sono gia' pronte a fare il loro mestiere.

la moto moteggia abbastanza. meglio di prima. sono un poco piu veloce di Elena oggi e mi trovo a battagliare con la moto di mono...
la moto di mono girava tra il 50 e il 51... :-O io no, battagliavamo nel senso che anche se ero piu lento non ero cosi piu lento da essere passato come un paletto e lasciato li. ipotizzo circa un 3 secondi di differenza. magari 2.5, magari 4, non 10 ecco.
difficile da dire su una pista cosi lunga.

traffico c'era ma era gestibile, eravamo cmq nel gruppo dei piu veloci, quindi man mano che trovavo la gente la passavo. a parte quelli col ginocchio. quelli col ginocchio devi prenderli a calci nei denti per passare...

sull'asfalto circa ci siamo, sono cmq lento sui curvoni, ma credo che un po dipenda dalla mia non abitudine a certe velocità e un po da dei limiti intrinseci della moto. tipo la michelin davanti, spingi sulla pedana, alza il gomito ecc ecc ma nell'ovale la moto allarga con l'anteriore... lasciandoti una sensazione precaria.

nella sky c'è da lavorare, devo ancora capire bene che è asfalto e non terra. alcuni automatismi cambiano e diventano deleteri..

morale: mi sono abbastanza divertito

C'era il prato a dire scemenze nelle pause e theo bello in forma.

le grafiche degli stivali vanno benissimo :-D


spostando lo spillo ho anche risolto il problema dei buchi in accelerazione e la moto gira bene a tutte le aperture del gas.

pronti per domenica!


Ktm 450 SmR

Avatar utente
jerrySM
MILLE
Messaggi: 3210
Iscritto il: 29/05/2007, 16:13
Località: Seregno - MB

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da jerrySM » 27/03/2017, 11:54

Sebring ha scritto:Io non ho capito... Jerry ci sei domenica allora????
Nein ...già lo dissi, domenica 2 aprile sono precettato

:wink:



Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Sebring » 27/03/2017, 12:25

nuuuuoooooooooo non avrai l'occasione di spendere ste cento euro... non ti dispiace??? :mrgreen:

Bravo zio, l'erede di mono so che è uno che viaggia un bel po...!
Mi avete fatto gasare di brutto, non vedo l'ora...

Io francamente non mi ricordo con che tempi giravo, mi ricordo solo una qualifica con l'XR in cui il primo numero del mio best nella lista tempi non era un 1... :mrgreen:
Speriamo di non prendere troppi schiaffi... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ieri ho cambiato le pastiglie e ho spurgato l'impianto.
Santo chi ha inventato quella pinza!!! col disco da 310 è una cazzata sfilare il perno inferiore e sostituire le pastiglie in venti secondi, anche con la pinza montata. Se la si smonta, è un lavoro da un minuto.
Metto la batteria sotto carica e poi dovrebbe essere tutto ok... Se parte... :mrgreen:

Guardando all'aspetto logistico, temo ci sarà un porcaio pazzesco. Mi sa che mi tocca la levataccia... ma accia accia...



Avatar utente
Zio Brembo
ULTRABIKE
Messaggi: 9241
Iscritto il: 24/02/2006, 11:23
Località: Oggiono on the lake (Lecco)

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Zio Brembo » 27/03/2017, 12:41

ma in tutte le pinze di un certo livello le pastiglie si tolgono senza smontare tutto.

sfili i pernuzzi, cambi, infili.

solo nelle monoblocco col ponte dietro devi toglierle, ma va beh, sono due viti :-D


Ktm 450 SmR

monocilindro
MILLE
Messaggi: 2798
Iscritto il: 17/05/2007, 14:13
Località: seregno

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da monocilindro » 27/03/2017, 14:25

Sebring ha scritto:
Bravo zio, l'erede di mono so che è uno che viaggia un bel po...!
...

a sta moto gli è rimasta attaccata la voglia di andare forte!

:lol:


monocilindro

Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Sebring » 27/03/2017, 14:51

Mai avuto pinze di un certo livello... 8)



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 27/03/2017, 19:49

jerrySM ha scritto:Ad ogni modo dovresti saperlo ormai: fai le tue triettorie e non preoccuparti troppo degli altri, sono loro da dietro che ti vedono e sanno come passare senza pericolo. Se "senti" una moto dietro fai la tua traiettoria, magari senza chiudere troppo la curva, e sei a posto.
Continuare a girarsi a guardare non serve a niente.
Tante persone dicono che se sei lento devi fare la tua traiettoria, ma io dissento.
Anzitutto devo dire che, siccome guardo le traiettorie dei pro (anche in questo caso Youtube è utilissimo) e le imito perché in genere sembrano le ideali anche con me, specie su asfalto, la mia traiettoria è la stessa di quelli che vanno forte, più o meno.
Secondo la mia esperienza, se stai nella traiettoria dai fastidio, anche ad uno molto più veloce che può passarti relativamente facilmente. Io stesso le poche volte che trovo uno più lento apprezzo se mi fa passare piuttosto che stare in mezzo.
Del resto, quante volte alla tele, specie quando in MotoGP correvano le CRT, si sono visti piloti veloci sbraitare contro quelli più lenti durante le qualifiche? Quelli sportivi con le CRT si facevano da parte quando arrivava un top rider. Secondo me infatti l'unico modo per convivere è di lasciar passare la gente, valutando caso per caso. É vero che spostanosi dalla traiettoria si potrebbe creare pericolo, ma basta usare la testa. Se uno è da un po' di secondi che lo sento dietro di me, se io mi volto, lo guardo e poi faccio segno di passare se lo aspetta che io mi sposti. Allo stesso modo si può aprire un po' meno il gas all'uscita di una curva così ti passano facile di potenza, oppure si prende la curva un po' larga così si infilano.
Zio Brembo ha scritto: traffico c'era ma era gestibile, eravamo cmq nel gruppo dei piu veloci, quindi man mano che trovavo la gente la passavo. a parte quelli col ginocchio. quelli col ginocchio devi prenderli a calci nei denti per passare...
É per quello che per voi era gestibile‼ :D


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Strigo
CINQUECENTO
Messaggi: 883
Iscritto il: 21/07/2010, 15:20
Località: Casazza, Bergamo

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Strigo » 27/03/2017, 22:27

Buona sera, noi siamo arrivati alle 8 e mezza, ma la pista era bella bagnata e abbiamo fatto il primo turno alle 10.
La giornata è andata abbastanza bene, bella la Sky e io sinceramente la preferisco a Ottobiano. L'asfalto non è ai livelli di Ottobiano, ma non sembra maluccio. Anche le curve in velocità e i sali scendi sono spettacolari.

Theo, hai un sm610 nero? Ti ho visto, io ho un KTM 450 e che, non so se ti sei accorto, ma ho alzato il piede quando ti ho superato nella curva dell'entrata in pista.

Per zio Brembo e Theo, scusate se non mi sono fatto vedere nel paddock,ma c'era un ragazzo vicino che mi stressava ad ogni pausa di turno.


Ho notato che la frizione del smr slitta un può in fase di accelerazione a gas spalancato,però in franata stacca bene. Saranno i dischi consumati?



Avatar utente
jerrySM
MILLE
Messaggi: 3210
Iscritto il: 29/05/2007, 16:13
Località: Seregno - MB

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da jerrySM » 28/03/2017, 0:06

Theo_SM ha scritto:
jerrySM ha scritto:Ad ogni modo dovresti saperlo ormai: fai le tue triettorie e non preoccuparti troppo degli altri, sono loro da dietro che ti vedono e sanno come passare senza pericolo. Se "senti" una moto dietro fai la tua traiettoria, magari senza chiudere troppo la curva, e sei a posto.
Continuare a girarsi a guardare non serve a niente.
Tante persone dicono che se sei lento devi fare la tua traiettoria, ma io dissento.
Anzitutto devo dire che, siccome guardo le traiettorie dei pro (anche in questo caso Youtube è utilissimo) e le imito perché in genere sembrano le ideali anche con me, specie su asfalto, la mia traiettoria è la stessa di quelli che vanno forte, più o meno.
Secondo la mia esperienza, se stai nella traiettoria dai fastidio, anche ad uno molto più veloce che può passarti relativamente facilmente. Io stesso le poche volte che trovo uno più lento apprezzo se mi fa passare piuttosto che stare in mezzo.
Del resto, quante volte alla tele, specie quando in MotoGP correvano le CRT, si sono visti piloti veloci sbraitare contro quelli più lenti durante le qualifiche? Quelli sportivi con le CRT si facevano da parte quando arrivava un top rider. Secondo me infatti l'unico modo per convivere è di lasciar passare la gente, valutando caso per caso. É vero che spostanosi dalla traiettoria si potrebbe creare pericolo, ma basta usare la testa. Se uno è da un po' di secondi che lo sento dietro di me, se io mi volto, lo guardo e poi faccio segno di passare se lo aspetta che io mi sposti. Allo stesso modo si può aprire un po' meno il gas all'uscita di una curva così ti passano facile di potenza, oppure si prende la curva un po' larga così si infilano.
Guardi troppa tele.
Se io arrivo da dietro e sono più veloce, l'ultima cosa che mi aspetto è che tu cambi traiettoria, o che ti sposti, o che ti giri o che impenni o che saluti la morosa ai box o che ti sistemi la tuta o che ti scaccoli o quant'altro. L'unica cosa che mi aspetto è che tu prosegua nella tua traiettoria.
Se uno va più forte di te, tranquillo che non hai tempo di voltarti, fagli segni strani o stringegli la mano. Lo vedi ed è già passato ...sempre che nel frattempo non ti sia spostato è lo abbia centrato.
Quelli che invece odio sono quelli che credono di andare forte e non ti fanno passare ...ma va beh li basta rallentare e farsi staccare per poi riprendere il proprio ritmo. Con lo zio faccio sempre così, devi vedere com'è tutto bello contento di credere di avermi lasciato indietro :lol: :lol: :lol: :lol:

:mrgreen:



Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Sebring » 28/03/2017, 9:17

jerrySM ha scritto:
Theo_SM ha scritto:Se uno va più forte di te, tranquillo che non hai tempo di voltarti, fagli segni strani o stringegli la mano. Lo vedi ed è già passato ...sempre che nel frattempo non ti sia spostato è lo abbia centrato.
Jerry ha in testa questo mito di hiemer per cui tutti ti passano a moto piegatissima sul cordolo mentre te sei li che ti compiaci per come hai impostato la curva... :lol: :lol: [a me è successo, ci sono rimasto malissimo...]

Sono fondamentalmente d'accordo con jerry, meglio che ognuno faccia traiettorie pulite, anche chi va piano, ma il ruolo determinante secondo me lo gioca la differenza di ritmo tra chi sorpassa e chi viene sorpassato...
Quando io, che non sono nessuno, becco uno che va molto più piano di me, esco dalla traiettoria e passo via. Se becco qualcuno che va leggermente più piano di me ma finisce per bloccarmi facendo traiettorie pulite, gli chiedo gentilmente di lasciarmi strada.
Ovviamente non in gara... In gara aspetto dove posso inforchettarlo e lo faccio... :twisted:



Avatar utente
jerrySM
MILLE
Messaggi: 3210
Iscritto il: 29/05/2007, 16:13
Località: Seregno - MB

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da jerrySM » 28/03/2017, 9:49

Sebring ha scritto:Se becco qualcuno che va leggermente più piano di me ma finisce per bloccarmi facendo traiettorie pulite, gli chiedo gentilmente di lasciarmi strada.
Ovviamente non in gara... In gara aspetto dove posso inforchettarlo e lo faccio... :twisted:
chiaro

Immagine

zaaaacc ...un'inforchettata e via

:mrgreen:



Avatar utente
Zio Brembo
ULTRABIKE
Messaggi: 9241
Iscritto il: 24/02/2006, 11:23
Località: Oggiono on the lake (Lecco)

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Zio Brembo » 28/03/2017, 10:02

Strigo ha scritto: Ho notato che la frizione del smr slitta un può in fase di accelerazione a gas spalancato,però in franata stacca bene. Saranno i dischi consumati?
difetto congentito dell'adige di quell'anno li.
risolto poi al 95% con l'uso di dischi in cellulosa apposta.
quando si consumano i dischi il problema si amplifica.
non ricordo se i dischi giusti li vendono solo in conce o anche in giro... io ho la suter quindi non se moltissimo di quella frizione li.

@Theo:
in pista e in qualifica sono due robe diverse. se cazzeggi in qualifica e non mi fai passare ti mordo la testa.
ma in giornata di libere io mi aspetto che te vai per la tua strada e io passo appena riesco. ed è la cosa migliore.
se ti sposti con la testa sono contento uguale ma mi spiace perche' non vivi piu, continui a girare con l'ansia di quello che arriva. in pista da cross è anche peggio perche' finisci in zone non battute e ti metti in difficoltà da solo.
se ti sposti a cazzo di cane invece diventa pericoloso. domenica scorsa mi sono scontrato per aria con uno col 690 che saltava tutto storto... meno male che l'ho visto e ho fatto in tempo a frenare e saltare pochino.

gli unici che danno davvero fastidio sono i ginocchisti, perche' le traiettorie cosi larghe e tonde, e le velocità diverse in punti diversi della curva rendono il tutto un po piu difficile e pericoloso. soprattutto se non loro non si guardano mai in giro...ma pace, aspetti mezzo giro e li passi pure loro.


inforchettatoriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii... prrrrrrrrrrrrrrrrrr


Ktm 450 SmR

Avatar utente
Sebring
ULTRABIKE
Messaggi: 6003
Iscritto il: 10/09/2006, 1:02
Località: Seregno - M&B

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Sebring » 28/03/2017, 10:04

Comunque domenica piove...



monocilindro
MILLE
Messaggi: 2798
Iscritto il: 17/05/2007, 14:13
Località: seregno

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da monocilindro » 28/03/2017, 10:05

si certo che chi ne ha molto di più manco ti vede, ti si infila senza difficoltà se hai traiettorie pulite, fai solo un po di attenzione che quando vai alla corda può capitare di trovarti qualcuno in mezzo, è più un problema tuo non fartela sotto se fra te e il cordolo c'è uno che passa a manetta con moto a terra... di più non devi fare, al massimo se c'è molto traffico non stringere improvvisamente


monocilindro

Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 28/03/2017, 21:36

Riguardo ai sorpassi non posso che concludere che abbiamo opinioni diverse, perché quello dite proprio non mi torna.

@Strigo: sì, mi sa che ero io. Ero tale e quale a questa foto di tre anni fa. Non mi ricordo di uno che alzava il piede, mi spiace. Prima o poi ci vedremo. :wink:

Cacchio, proprio quest'anno che lo zio ed elena sono andati a provare a Castelletto piove? :(


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Avatar utente
jerrySM
MILLE
Messaggi: 3210
Iscritto il: 29/05/2007, 16:13
Località: Seregno - MB

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da jerrySM » 28/03/2017, 22:46

Theo_SM ha scritto:Riguardo ai sorpassi non posso che concludere che abbiamo opinioni diverse, perché quello dite proprio non mi torna.
Contento tu, ti sei mai chiesto però del perchè ti fischiano le orecchie quando giri?! :roll:

:wink:



Avatar utente
Theo_SM
CINQUECENTO
Messaggi: 662
Iscritto il: 31/07/2014, 20:21
Località: vicino a Treviglio

Re: [lecco]Pista,strada e fuoristrada: ovunque e sempre!

Messaggio da Theo_SM » 28/03/2017, 23:32

Jerry, considera che quando Sebring ha detto che sui KTM si monta il gas a sinistra l'ho preso sul serio, per cui per piacere parla semplice che io queste metafore non le colgo :lol: :lol: :lol:


Moto:
Husqvarna SM 610 I.E. 2008,
Yamaha YZ 250 2001

Rispondi